giudicare....ad oltranza..

Ponete qui tutto quello che desiderate, eccetto i tiraggi di Tarocchi, nella misura in cui i vostri argomenti sono in rapporto diretto con i Tarocchi.

giudicare....ad oltranza..

Messaggioda gioia » sab ago 24, 2013 12:52 am

Re: per scambiare opinioni...
Messaggioda bblue6 » ven ago 23, 2013 9:32 pm

Ecco la cosa che meno sopporto è il mettere alla prova. Chiaramente qui c'è qualcuno che tarologo non lo è ( :mrgreen: ) quindi non c'è nulla di male a verificare le letture, ma mettere alla prova il Tarot no, proprio no. No ha senso...fare domande trabocchetto, usare più profili (in un caso specifico ho chiesto di poter sospendere le letture dopo verifica chiaramente) per mettere alla prova le risposte cercando di prendere in contropiede il Tarot o il tarologo in questione...in questo caso è evidente che non si ha nulla di meglio da fare........................Parlo per me naturalmente perche' mi sento chiamata in causa.Non conprendo questa insistenza nel giudicare a tutti i costi in maniera negativa le mie intenzioni, da parte di bblue. Io non ho messo alla prova il tarot,cercando di prenderlo in contropiede, ho cercato di verificare soltanto la vericidita' di alcune risposte dei tarot,tramite una appassionata di letture dei tarot, che dice di essere una appassionata di lettura dei tarot e non tarologa. Tutto questo perche' ho riscontrato delle differenti letture.Non mi pare di aver offeso ne' te bblue, ne' i tarot,era logico che mi ponessi delle domande e volessi verificare.Mi hai detto che lungi da te voler giudicare,ma allo stesso tempo affermi che non ho niente di meglio da fare. Di solito non racconto i fatti miei intimi e dolorosi a chiunque,solo per impiegare del tempo,magari saranno dei temi banali,ma sono pezzi della nostra vita,situazioni che ci arrecano dolori e sofferenze,che noi mettiamo a vostra disposizione,sperando in un'aiuto e cio' non deve essere banalizzato ne' sottovalutato. Perche voler trovare a tutti i costi il lato negativo,considerando anche che la verifica te l'ho data io stessa, dicendoti chi era in realta' la persona in questione, avrei potuto continuare ad omettere, ma non l'ho fatto, appunto per il rispetto che ho sempre mostrato per tutte,per i tarot e per il forum. Dici anche" piu profili "....la maggior parte di consultanti,postano anche tre e piu' profili....io ne ho postati solo due con diverse domande.....altri due solo per poter contattare te e sole...poi mai piu' usati....Tutti noi apprezziamo il vostro aiuto,il vostro tempo, la vostra energia,il vostro trasmettere messaggi importanti e profondi. Ho seguito con interesse, trasporto e commozione i tiraggi di Mercury Rita e bblue...e' stato illuminante (ho riscontrato delle analogie con il mio vissuto) ....ho letto, anche se avevo cose importanti da fare.. grazie sempre e buona notte.
gioia
 
Messaggi: 126
Iscritto il: lun giu 24, 2013 8:08 pm
FORO TAROCCHI CAMOIN

Re: giudicare....ad oltranza..

Messaggioda Mercury2012 » dom ago 25, 2013 2:35 pm

Ciao Gioia,

In molti casi gli utenti, e non credo solo in questo forum, hanno più profili, lo si fa anche su facebook con le amicizie, un falso profilo e uno vero, così tanto per vedere cosa ci nasconde il nostro amico/compagno/famigliare...ormai è diventata consuetudine in tutti i contesti.
E' ovvio che un comportamento di questo genere può infastidire.
Tornando al discorso del Tarot e dei Tarologi e Non, l'unica maniera per mettere alla prova le interpretazioni e se vuoi, la loro correttezza, è confrontarsi sullo STESSO TIRO.
Con tanti tiri diversi non c'è confronto.
Ora, ultimamente Io, Sole e Bblue facciamo letture in tre, abbiamo iniziato inconsapevolmente, fino a scoprire che dal confronto c'è crescita e non conflitto. Ciò che sfugge alla visione di una, arriva all'altra, ma solo perchè le nostre coscienze sono "aperte" in maniera diversa.
Sai perchè non andiamo in conflitto? perchè su una stessa lettura arriviamo alla medesima conclusione! Se il metodo di lettura è applicato correttamente non si può giungere a una conclusione diversa sullo STESSO TIRO.
La più esperta del metodo tra noi è SOLE, perchè ha fatto i corsi, quindi quando io e Bblue toppiamo nell'applicare il metodo, lei prontamente ce lo fa presente!

Come per dire "tutte le strade portano a Roma"!
In qualsiasi modo la coscienza del tarologo è aperta, se il metodo di lettura è corretto, il responso è identico.

Mettere alla prova il Tarot sarebbe ridicolo...che faccio? metto alla prova la divinità che c'è in me? Non mi fido di un'entità superiore che mi governa? sarebbe un delirio....al massimo sono ignorante e non riesco a comunicarci, non riesco a capire quel che vuole dirmi....Il Tarot per comprenderlo è come studiare lingue, il tarologo deve tradurre.
Per fare un paragone è come se mi sentissi alle elementari e cercassi di imparare l'abc....ma qua c'è anche qualcuno che è laureato in lettere e lo sa leggere molto bene!
Cosa vuol dire questo? Che molto dipende anche dalla formazione del Tarologo....Io e Bblue siamo alle elementari, Sole ha già fatto le scuole, Rita si è laureata...
Per cui se metti al confronto più tarologi, c'è da capire che uno è più "ignorante" (nel senso che non sa) dell'altro e a certe sfumature è difficile arrivarci.

La lettura di un tiraggio poi è fondata sul dialogo consultante/tarologo...altrimenti ci aspettiamo un indovino.
Servono domande e risposte, altrimenti non si conosce, è impossibile.

Quindi se vuoi mettere a confronto le interpretazioni di diversi tarologi, tieni conto di tutte queste cose e chiedi il confronto sullo stesso tiro.

ciao, :wink:


Mercury
Mercury2012
 
Messaggi: 825
Iscritto il: ven gen 27, 2012 5:44 pm
FORO TAROCCHI CAMOIN

Re: giudicare....ad oltranza..

Messaggioda bblue6 » lun ago 26, 2013 5:05 am

Vedi Gioia quel che più mi infastidisce e' la presunzione. Hai dato per scontato che io parlassi di te e mi fa piacere dirti che hai toppato alla grande!!!! Parlavo di qualcun altro e visto e considerato che alcune questioni sono state chiarite con i moderatori, non vedo nessuna necessita' di fare nomi, non e' corretto ne nei confronti del consultante, ne nei confronti dei moderatori che hanno parecchio su cui lavorare qui. Quel che avevo da dirti te l'ho detto a chiare note sul tuo post. Non ho altro da aggiungere in merito. Qualcun altro che ha usato più profili ha chiarito la sua posizione e si e' tornati a fare letture senza alcun problema. Invece di scrivere un poema rischiando di dire sciocchezze sarebbe stato più saggio chiedermi se mi riferissi a te, invece hai tanto tempo per seguire quel che scrivo ma non hai tempo per chiedere specifiche e usi questo tempo per scrivere poemi supponendo che io ce l'abbia con te. Trovo questa modalità infantile e scorretta soprattutto con chi non ha mai fatto mistero del suo pensiero, ovvero la sottoscritta. Se ti senti giudicata e' un problema tuo, spero tu lo risolva, ma non attribuire a me cose che non mi riguardano. Quindi direi che puoi metterti serena.
Spero di essere stata chiara.
Un saluto
bblue6
Avatar utente
bblue6
 
Messaggi: 5230
Iscritto il: gio lug 22, 2010 1:18 pm
Località: Roma
FORO TAROCCHI CAMOIN

Re: giudicare....ad oltranza..

Messaggioda bblue6 » lun ago 26, 2013 3:55 pm

Ultima cosa
gioia ha scritto:Io non ho messo alla prova il tarot,cercando di prenderlo in contropiede, ho cercato di verificare soltanto la vericidita' di alcune risposte dei tarot,tramite una appassionata di letture dei tarot, che dice di essere una appassionata di lettura dei tarot e non tarologa.

Tramite una appassionata che dice di essere appassionata...
Senti Gioia, se vuoi verificare le letture rivolgiti a chi ha dei titoli. La veridicità di alcune risposte non la trovi con "una solo appassionata" e ti consiglio di evitarlo per una tua serenità. Io sono appassionata e dico di non avete titoli perché e' la verità. Qualcuno dice che la verità ci rende liberi, mi sembra più che corretto.
Ma al di la di questo credo che tutte noi ti abbiamo dedicato del tempo, titolate o meno e questo andrebbe considerato. Se poi ti disturba il fatto che ho deciso di terminare le letture con te questo e' un problema che non posso risolverti io. La cosa che mi da fastidio e' il contrasto tra le parole gentili che usi nel tuo post (allo scopo di avere altre letture???) E i toni che usi qui. C'e' un'incoerenza che mi lascia perplessa.
Se davvero "siamo tutte nel tuo cuore" (e credimi non e' richiesto) avresti potuto con serenità chiedermi se quanto da me scritto aveva a che fare con te ma non e' stato cosi. Accusi perché ti senti accusata. Questo non funziona.
bblue6
Avatar utente
bblue6
 
Messaggi: 5230
Iscritto il: gio lug 22, 2010 1:18 pm
Località: Roma
FORO TAROCCHI CAMOIN

Re: giudicare....ad oltranza..

Messaggioda gioia » mar ago 27, 2013 10:26 am

:? Scusa Mercury stamane avevo risposto al tuo mess. ma non so' che fine abbia fatto, avro' sbagliato qualcosa.....rimediero' al piu' presto. grazie tante, specialmente per la tua chiarezza e garbatezza :D Ciaooo..
gioia
 
Messaggi: 126
Iscritto il: lun giu 24, 2013 8:08 pm
FORO TAROCCHI CAMOIN

Re: giudicare....ad oltranza..

Messaggioda gioia » mar ago 27, 2013 10:27 am

:) Per Mercury.....Buondi' Mercury, mi trovi pienamente daccordo su tutto cio' che hai detto, non ti fermi a quello che salta subito agli occhi, ma vai oltre,perche' il piu' delle volte le cose non sono per come ci appaiono...ma c'e' altro. In questo mi ricordi Pescidoppio!! Il motivo delle mie tante domande sulla stessa persona, ad allievi tarologi diversi, era quello di riuscire ad avere lo stesso responso. Non pretendo che il tarot mi risponda dicendomi quello che vorrei sentirmi dire, ma e' anche vero che si voglia venirne a capo, dopo aver ricevuto delle risposte diverse :roll: Penso che a chiunque a questo punto sorgano dei punti di domanda? Mi pare tutto molto chiaro :shock: Non c'e' mai stato un secondo fine e cioe' quello di chiedere "sotto mentite spoglie " o " voler fare dei complimenti con il solo scopo di pretendere la lettura delle lame" :shock: A parte Pescidoppio, (lei esula da tutto questo marasma che si e' creato ) ho trovato disponibile e generosa Bblue6,e questo non lo dimentico,poi da un malinteso in poi, non e' stato piu' possibile. Ho postato dei messaggi ,che sono stati ignorati lasciandomi ad intendere che qualsiasi cosa avessi chiesto, non ci sarebbe stata alcuna risposta. Penso che al di la' di tutto, si discuta per chiarire e non per avere ragione...mi pare poco umile. Mi sono affacciata da poco in questa realta',naturalmente come consultante, quindi se commetto qualche passo falso, e' da prendere in considerazione, da chi lo vive in maniera piu' consapevole e completa,tramite i diversi stadi di studio di cui mi hai parlato... Anche pescidoppio ha fatto le scuole come Sole...E' stata davvedro preziosa e sempre pronta a cercare di comprendere il mio stato d'animo e a riprendermi quando era necessario (mi mancano i suoi modi dolci e nello stesso tempo fermi e chiari). Allora perche' ci si offende se dico appassionata di tarot ? se cosi' e' stato affermato e se cosi' e''? Non rimangio affatto i complimenti e le belle parole che ho fatto a Bblue6, le penso comunque (senza nessun secondo fine) e neanche tutto il resto che e'stato detto. Non mi piacciono i toni aspri usati negli ultimi post, ( parlo anche per me). Scusa Mercury, sono famosa per saper fare i monologhi, ma tagliando corto, ti sarei grata se volessi dedicarmi un po' del tuo tempo,tenendo in considerazione i miei tiraggi ( sempre se ti va),ho fiducia in te, anche con Pescidoppio se dovesse tornare. Ho sempre detto e ripeto che ha un posto speciale nel mio cuore :D Grazie ancora per il tuo mess. chiarificatore e obbiettivo,mi ha aiutata a riflettere e a rasserenarmi. Felice giornata e a presto spero :wink: Ciao :D
gioia
 
Messaggi: 126
Iscritto il: lun giu 24, 2013 8:08 pm
FORO TAROCCHI CAMOIN

Re: giudicare....ad oltranza..

Messaggioda bblue6 » mar ago 27, 2013 11:45 am

Continui a parlare di me senza rivolgerti a me in prima persona. Non lo capisco. Sei scorretta anche affermando che i tuoi post sono stati ignorati, e senza nessuna spiegazione...meno male che i post non possono essere cancellati. Ognuna di noi ha risposto per quanto possibile e secondo le proprie capacità, limitate o meno. Ti e' stato anche ribadito più volte il motivo per cui alcune letture erano considerate esaurite, nel senso che più di quello non c'era altro da aggiungere. Non considero un'offesa l'essere qualificata appassionata, sono io ad affermarlo e questo per rendere libero il consultante di rivolgersi a qualcun altro liberamente o sperimentare con me una lettura. Devi pero' riconoscere che chiedermi una lettura per verificare le altre potrebbe non essere utile.
Ci sono delle imprecisioni nel tuo affermare il tuo punto di vista perché citi fatti che non si avvicinano minimamente alla realtà come l'aver ignorato i tuoi post (assolutamente falso) e il non averti dato spiegazioni, ma hai dovuto dedurre (falso anche questo. Ti ho ampiamente spiegato le mie ragioni ed ho letto anche il tuo ultimo tiraggio. Perché affermi cose non vere????). Mi citi in un post aperto appositamente e non ti rivolgi a me in prima persona. Lo trovo provocatorio e scorretto. Se e' con me che hai un problema e' a me che doveresti rivolgerti. Fai copia e incolla di un mio intervento supponendo che sia rivolto a te. Ti ho già spiegato che non riguarda te e ti ho spiegato, senza averne nessun obbligo, che cito un fatto e non la persona perché trovo scorretto citare un consultante iscritto al forum con il quale, per motivi di "pulizia" nelle letture, non posso più intervenire. E per "pulizia" intendo non avere pregiudizi che inquinerebbero la letture. Il consultante usa un altro account ma io so che e' la stessa persona, dunque non sarei attendibile nelle letture perché conosco la storia, potrei essere fuorviata da questo. Per non creare problemi al consultante non ho intrapreso nessun chiarimento in modo pubblico perché questa persona ha il diritto di usufruire delle letture di altri, non posso e non voglio interferire in questo e secondo motivo, secondo solo in ordine di citazione, per rispetto che ho nei confronti del lavoro dei moderatori cui diamo filo da torcere, ciò nonostante sempre presenti e disponibili. E' ovvio che nell'intervento che hai citato non si parla di te! Ma tu non mi hai chiesto se il mio intervento (ripeto,che citi e riporti) fosse riferito a te. Il mio chiarimento oggi e' gratuito, puoi accoglierlo per quel che e'. Il tuo modo di porti alimenta polemiche sterili. Questo non e' utile a nessuno. Non c'e' confronto e non c'e' crescita, solo polemica derivante non so da cosa. Detto questo i miei toni che definisci aspri (e' probabile) sono riferiti e circoscritti questo evento. Per quanto riguarda le tue domande e relative letture credo di poter dimostrare di aver offerto il mio contributo senza pregiudizio ne giudizio. Ho solo cercato di trasferire il messaggio del Tarot, per quel che potevo.
Mi auguro davvero di aver chiarito in modo esaustivo ogni dubbio.
Un saluto
bblue6
Avatar utente
bblue6
 
Messaggi: 5230
Iscritto il: gio lug 22, 2010 1:18 pm
Località: Roma
FORO TAROCCHI CAMOIN

Re: giudicare....ad oltranza..

Messaggioda gioia » mar ago 27, 2013 12:35 pm

Re: SOS
Messaggioda gioia » lun ago 19, 2013 8:53 pm

:oops: be...e' giusto,cio' che dici Bblue,il tuo discorso e' molto logico e sensato, pero' avere due letture completamente diverse crea dei punti di domande :? Sono ignorante per quel che riguarda il senso e la lettura dei tarocchi Camoin e le carte in genere, ma il significato non e' lo stesso per tutti gli interpreti? Comunque Bblue ,sul solito argomento non ti chiedero' piu' nulla, tranne se dovesse esserci un notevole cambiamento :roll: Ma vorrei avere la possibilita' di chiederti aiuto, per altre questioni, se per te va bene. Grazie per la gentilezza e pasienza che mi hai mostrato e naturalmente per il tempo e la disponibilita' :) Avresti potuto ignorare i miei post, ma non lo hai fatto e questo e' un punto importante a tuo favore....grazie e tante belle cose.--------Ciao bblue,non dico bugie e' la cosa piu' meschina che un essere umano possa fare..ed io non credo di essere tale....Questo e' il post a cui mi riferisco senza risposta...ignorato,ed io l'ho preso come un tuo non volermi piu' rispondere. Siccome mi avevi chiesto una cortesia e cioe' di non rivolgere piu' post rivolti a te, ho dedotto che (nel tuo post,dove poi ho fatto copi e incolla e che dici di esserti riferita ad altra persona,e comunque ci mancherebbe conoscere l'identita',non mi interessa) ti riferissia me....Non affermo il falso,soltanto errore di valutazione...sono stata prevenuta. L'ho affernmato anche nel precedente mess. che mi sei stata vicina e generosa,non ho mai negato tutto cio' e riconfermo..Anche questo tiraggio non lo avresti preso in considerazione....anche se ho prospettato un problema diverso....io non so leggere per nulla i tarot ma e' stato collegato all'altro, di certo non per mio volere,non sono io che metto insieme i tarot,quindi questo puo' dimostrare che il problema esiste a prescindere la mia volonta',che non faccio la domanda per avere la risposta che piu' mi aggrada. Comunque posso affermare di essere sempre stata in buona fede se cosi' non e' risultato,mi spiace,sono un essere umano con i suoi difetti e pregi.Ciao e ancora grazie!
gioia
 
Messaggi: 126
Iscritto il: lun giu 24, 2013 8:08 pm
FORO TAROCCHI CAMOIN

Re: giudicare....ad oltranza..

Messaggioda gioia » mar ago 27, 2013 12:39 pm

PS. ho capito purtroppo che l'essere schietto e dire quel che si pensa....non paga. Vale per tutti comunque non solo per me.Ciao.
gioia
 
Messaggi: 126
Iscritto il: lun giu 24, 2013 8:08 pm
FORO TAROCCHI CAMOIN

Re: giudicare....ad oltranza..

Messaggioda bblue6 » mar ago 27, 2013 1:05 pm

Innanzi tutto grazie per esserti rivolta a me personalmente. Queste le mie considerazioni dopo la penultima lettura:
bblue6 ha scritto:Cara Gioia, non mi permetto mai di giudicare la vita delle persone, nessuno di noi ne ha (o ne avrebbe perché magari qualcuno lo fa) il diritto. Detto questo, non ho risposto ad altri tuoi post perché credo che al momento quel che, a torto o a ragione, ho visto negli ultimi due tiraggi, credevo fosse, diciamo cosi, concluso il mio intervento. Non e' questione di libertà di non rispondere. Proseguire con le letture per me, per me nel senso che quel che ho visto e, ripeto, posso sbagliare, la situazione e' quella che ti avevo prospettato, dunque ritenevo concluso il mio intervento. Avrei letto volentieri il punto di vista di Sole e Pescidoppio e magari lo faranno, non lo so. Pescidoppio probabilmente e' in ferie, non e' mai mancata all'appello quando presente. Sole lo stesso, sempre presente compatibilmente con i suoi impegni. Io presente nel mio piccolo, e con i miei limiti. Quindi vorrei che fosse chiaro, ma solo per non fraintendere le mie non risposte, che non avrei saputo e potuto aggiungere altro. Per questo ritenevo concluso il mio intervento.
Ora chiedi se ci sono novità sentimentali per te. Mi sembra una domanda generica, potrebbe toccare molti punti e non me la sono sentita di iniziare una lettura. Quando si inizia una lettura e' bene portarla a termine o almeno cercare di farlo. Per questo mi sono astenuta.
Un abbraccio

E ancora di seguito:
bblue6 ha scritto:Cara Gioia, anch'io ho trovato sempre grande serietà in questo forum ed è per questo che non l'ho più abbandonato :D
Ho chiesto anch'io consulti, spesso, e le persone che sono intervenute mi hanno messo a mio agio sempre, per questo il mio intento è di seguire l'esempio, ma c'è di più. Il Tarot, senza sincerità, non può essere letto. E' necessario che il consultante sia collaborante e aperto, sempre nel rispetto della riservatezza e mantenendo l'anonimato certo, ma almeno essere sinceri su ciò che si chiede e questo a te non è mai mancato :wink: A volte siamo talmente in difficoltà che alcune cose le neghiamo anche a noi stessi...questo è capitato e capita anche a me, non potrei non comprendere, quindi cara Gioia, so perfettamente che hai sempre detto molto di te con una grande apertura e fiducia che metti a nostra disposizione. Dall'altra parte ognuno di noi deve poterne fare buon uso e se qui l'intento primo è quello di essere d'aiuto grazie al Tarot, c'è una responsabilità che non possiamo trascurare, ripeto io con i miei limiti, ma non posso mancare di buona fede, è il Tarot che non me lo permette.
Detto questo ribadisco che non ci sono problemi tra noi Gioia, non è un rapporto tra me e te, simpatia o antipatia, ci mancherebbe. E' che cerco di mantenere un equilibrio tra le tue difficoltà, il messaggio del Tarot e il mio intervento. Assolutamente nulla di personale. Se non inizio una lettura c'è sempre un motivo che esula dalla mia predisposizione personale perchè sono sempre ben disposta e non potrei essere altrimenti perchè il pregiudizio falserebbe ogni mio intervento. Su questo vorrei rassicurarti. I motivi per cui a volte non intervengo sono di altra natura, o non sono certa di poter fare un buon lavoro, o non sono in grado di capire il messaggio contenuto nel tiraggio, ma sempre legato al Tarot e al lavoro che siamo chiamati a fare. Dico chiamati a fare non perchè qualcuno ci chiami a farlo, qui gli interventi sono liberi e per noi è un'occasione unica, ma chiamati a fare un buon lavoro secondo l'etica che questo metodo impone. Poi a volte si manca a questo, ma per mancanza di esperienza non certo per cattiva fede.
Ti abbraccio :wink:

Successivamente ha risposto Sole ad altri due tiraggi. E di seguito la mia ultima lettura che riporto:
gioia ha scritto::roll: Ciao Bblue, potrei sperare in una tua lettura? :) Ti sarei veramente grata :D E' l'ultimo tiraggio fatto,che non mi pare tanto male :? almeno penso,purtroppo non capisco un tubo di tarocchi....anche se non mi dispiacerebbe intuirne qualcosa :) Grazie mille se vorrai e se potrai :wink:

Di seguito la seconda parte della lettura e la conclusione
bblue6 ha scritto:Le carte al passato cui mi riferivo sono in particolare Stella/Giudizio, investire sulla famiglia, ma ora che so che è il tuo terapeuta, vedi Gioia, ti accompagna ad investire sulla famiglia e sulla guarigione. La riuscita, come ti dicevo, è rovescia. L'incontro servirà probabilmente a farti riprendere la strada per superare e portare a termine (Mondo) il tuo percorso.
Non mi arrabbio sapendo che parliamo del tuo terapeuta, quel che non riesco a comprendere è il continuare a fare tiraggi su questa questione.
bblue6 ha scritto:Ciao Gioia, non so chi è P, ma è rovescio, Carro, indica non riuscita, in sostanza sta fermo e ti guarda, anche se in soluzione c'è una carta che parla di incontro, di comunicazione.
Ci sono carte al passato che potrebbero far riferimento alla famiglia, ma non procedo perchè non ho capito la situazione di P...

Come vedi, anche senza sapere chi è il protagonista, il risultato non cambia. Lui non procede verso di te come uomo, ma come terapeuta.
Nascondere od omettere di chi stiamo parlando non è una scorrettezza nei miei confronti, ma nei tuoi, ma sei certamente libera di perseverare nella tua direzione, ci mancherebbe.
Però, detto questo, e non prenderla come una scortesia ma come una cortesia che chiedo io a te, non chiedermi più una lettura, ti sarei grata se non la indirizzassi a me. Non ci sono stati cambiamenti, ne indizi che possano giustificare il perpetuare di tiraggi in questo senso. Tu puoi continuare, ma una volta che ho terminato una lettura, e ci tengo a precisare, sbagliata o meno (Ci mancherebbe, non sono una tarologa!) gradirei terminare il mio compito, se così si può chiamare. Anche perchè mi sembra un uso improprio del Tarot e non mi piace.
Un caro saluto.
Blue

Per quanto riguarda l'esser prevenuti può capitare a chiunque, l'importante e' chiarire le posizioni senza poi doverci tornare. Ho riportato gli ultimi commenti perché credo che sia giusto riconoscere che non sei stata ignorata ma ognuno di noi ha risposto ed ha fornito spiegazioni.
Grazie comunque.
Un saluto.
bblue6
Avatar utente
bblue6
 
Messaggi: 5230
Iscritto il: gio lug 22, 2010 1:18 pm
Località: Roma
FORO TAROCCHI CAMOIN


Torna a Tarocchi di Marsiglia – Questioni sui Tarocchi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite