[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/includes/session.php on line 2336: Array to string conversion
[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/includes/session.php on line 2336: Array to string conversion
[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/includes/session.php on line 2336: Array to string conversion
[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/includes/session.php on line 2336: Array to string conversion
[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/includes/session.php on line 2336: Array to string conversion
[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/includes/session.php on line 2336: Array to string conversion
[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/includes/session.php on line 2336: Array to string conversion
[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/includes/session.php on line 2336: Array to string conversion
[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/includes/session.php on line 2336: Array to string conversion
[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/includes/session.php on line 2336: Array to string conversion
[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/includes/session.php on line 2336: Array to string conversion
[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/includes/session.php on line 2336: Array to string conversion
[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/includes/session.php on line 2336: Array to string conversion
[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/includes/session.php on line 2336: Array to string conversion
[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/includes/session.php on line 2336: Array to string conversion
[phpBB Debug] PHP Notice: in file [ROOT]/includes/session.php on line 2336: Array to string conversion
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/functions.php on line 5007: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at [ROOT]/includes/functions.php:3955)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/functions.php on line 5009: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at [ROOT]/includes/functions.php:3955)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/functions.php on line 5010: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at [ROOT]/includes/functions.php:3955)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/functions.php on line 5011: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at [ROOT]/includes/functions.php:3955)
;-) : Della pioggia e del bel tempo (italiano)

;-)

Luogo di scambio in cui potete parlare della pioggia e del bel tempo, di ciò che volete dal momento in cui scrivete altro che “passato presente futuro”.
Qui avete stretto contatti e volete far loro arrivare una parola amica....

;-)

Postby andrea63 » Thu Mar 15, 2012 8:43 am

tutti si aspettano delle risposte.
pochi si fanno domande.

;-)
la metà della terapia la fa il paziente - erving polster
User avatar
andrea63
 
Posts: 96
Joined: Mon Feb 13, 2012 7:33 am
CAMOIN TAROT FORUM

Re: ;-)

Postby letty67 » Thu Mar 15, 2012 10:52 am

un rabbino correva per le strade gridando:" ho le risposte! ho le risposte! chi ha una domanda? " :wink:
ciao.ciao
letty67
 
Posts: 114
Joined: Fri Jan 14, 2011 2:39 pm
CAMOIN TAROT FORUM

Re: ;-)

Postby andrea63 » Thu Mar 15, 2012 11:05 am

..'ngiorno letty.. ;-)

già, proprio così.

fermarsi, riflettere, porsele.
è questo il vero lusso.

stamane, all'alba, mi sono chiesto: "e oggi, di cosa avrei bisogno?".
la carta di giornata (tipo l'uovo..;-) ) uscita è stata l'arcano Xi.

pure ieri.

"i have a dream" diceva quel tale; e io, a differenza sua, non ho nemmeno una pistola puntata addosso che lo possa arrestare.

ho un amico carissimo, da qualche parte (forse in cielo, ma non ne son poi così certo), che si sta prendendo cura di me.

una buona giornata letty.
andre
la metà della terapia la fa il paziente - erving polster
User avatar
andrea63
 
Posts: 96
Joined: Mon Feb 13, 2012 7:33 am
CAMOIN TAROT FORUM

Re: ;-)

Postby letty67 » Thu Mar 15, 2012 12:16 pm

" mi alzo con la mente in un punto al di sopra del pianeta e lo guardo dall'alto, come se fosse la prima volta, come quando vedo un film e mi chiedo qual'è il suo messaggio. qual'è il messaggio della vita degli uomini sulla terra?
con la mente là in alto, libera dai consueti schemi mentali, nuda di fronte al mistero dell'essere, in questo momento, immagine di ogni altro momento della storia, guardo gli uomini miei simili alle prese con il mistero dell'esistenza.
vedo esseri umani che nascono ed esseri umani che muoiono, sottoposti come ogni altra forma di vita al ciclo del divenire...due ragazzi si baciano e si sentono immortali e un vecchio che nessuno vuole più...una donna stanca di vivere dopo una lunga malattia e altri che pur in fin di vita non hanno perso la voglia di vivere e di continuare ad esserci....vedo uomini che si affrettano come formiche...commerci sessuali di ogni tipo, per amore, denaro, cattiveria, noia o per il solo naturalissimo desiderio del piacere.....bambini obesi e altri che muoiono di fame...una ragazza che suona bach al violoncello...vedo lotte di potere, dittatori assassini, terroristi,e vedo chi si batte e muore per la giustizia, martire della libertà.vedo campi di concentramento e sterminio, dove esseri umani sono privati di ogni dignità sterminati con la stessa meticolosa attenzione e sovrana noncuranza con cui si eliminano i pidocchi dai capelli, e vedo luoghi in cui esseri umani sono colmati di ogni dignità e affetto.vedo riti millenari e liturgie arcane , accanto a bestemmie rabbiose....vedo il bene e il male, lo scorrere del tempo...vedo una storia senza senso che si nutre del sangue di esseri umani e di animali, e vedo un progresso indubitabile in termini di benessere e giustizia....vedo una natura che è madre e a volte matrigna, un cielo stellato che attrae e insieme impaurisce, col suo freddo infinito...e mi chiedo se c'è un senso unitario a tutto questo e qual'è. questa vita in cui siamo capitati nascendo senza sapere perchè...e poi vedo i miei morti. ognuno ha i suoi morti...e al cospetto dei morti, di fronte ai quali non si può mentire, pongo la questione della verità: è un bene o un male che ci siano stati, che siano vissuti...? se alla fine si deve morire, è meglio nascere o non nascere, essere o non essere? e poi mi chiedo che fine hanno fatto, loro, proprio loro, ognuno diverso dall'altro, irripetibile, con la sua voce, il suo sorriso, la luce singolare negli occhi. li potrei descrivere uno ad uno i miei morti, come ognuno potrebbe descrivere i suoi, perchè SONO DENTRO DI NOI e niente mai ci separerà da loro. ma che cos'è vero, alla fine, per me e per loro, di questa vita che se ne va, nessuno sa dove?
rispondere a questa domanda significa parlare di Dio..."
ciao.ciao.
letty67
 
Posts: 114
Joined: Fri Jan 14, 2011 2:39 pm
CAMOIN TAROT FORUM

Re: ;-)

Postby andrea63 » Thu Mar 15, 2012 1:31 pm

..non si è laureato summa cum laude per nulla, il mancuso.

;-)
la metà della terapia la fa il paziente - erving polster
User avatar
andrea63
 
Posts: 96
Joined: Mon Feb 13, 2012 7:33 am
CAMOIN TAROT FORUM

Re: ;-)

Postby letty67 » Thu Mar 15, 2012 1:54 pm

Gurdjieff consigliava di leggere tre volte le sue opere :" la prima volta, almeno nel modo meccanico in cui vi siete abituati a leggere i vostri libri e giornali; la seconda volta come se la leggeste ad un ascoltatore straniero; la terza volta cercando di penetrare l'essenza stessa di ciò che dico. soltanto allora sarete in grado di formarvi un giudizio imparziale, vostro e soltanto vostro sui miei scritti. e soltanto allora si realizzerà la mia speranza: che riceviate secondo la vostra comprensione, lo specifico beneficio che ho previsto per voi e che vi auguro con tutto il mio essere."

ciao.ciao
letty67
 
Posts: 114
Joined: Fri Jan 14, 2011 2:39 pm
CAMOIN TAROT FORUM

Re: ;-)

Postby andrea63 » Thu Mar 15, 2012 2:36 pm

...una prassi che andrebbe comunque applicata a tutto, letty.

che riguardi una lettura, che coinvolga un'altra persona, che sia il tiraggio di queste stupefacenti carte.

non siamo quasi mai quello che abbiamo creduto di essere.
troppo occupati a farci vedere piuttosto che a vederci.

ma si impara, volendo.
anche accettando i "no", come parte della vita. come fine e nuovo inizio.

è il difetto di noi occidentali: non consideriamo questo lato delle cose.
pareti del cranio troppo solide e spesse per lasciar uscire i nostri "io".

per me è venuta l'ora.
e mi ci sto applicando.
;-)
la metà della terapia la fa il paziente - erving polster
User avatar
andrea63
 
Posts: 96
Joined: Mon Feb 13, 2012 7:33 am
CAMOIN TAROT FORUM

Re: ;-)

Postby letty67 » Thu Mar 15, 2012 4:26 pm

porsi delle domande è già un inizio, le risposte verranno piano piano e ognuno troverà quelle più adatte alla propria essenza. un dolore, una malattia, un no, una sconfitta possono essere movimenti propulsivi per iniziare a porsi quelle domande che magari prima non ritenevamo prioritarie, per anelare ad un cambiamento. ognuno di noi ha il compito di individuare il proprio cammino che sicuramente non sarà uguale a quello di un altro, magari ne condividerà solo delle tappe. il Tarot struttura tre piani: terrestre, intermedio, celeste, che rappresentano le tappe del cammino evolutivo. se ci fai caso le figure del piano terrestre sono imponenti, vestite, piene dei loro segni distintivi, sono piene di se.nel piano celeste le figure si minimizzano, l'ambiente diventa più plastico, più aperto, più giocoso...c'è più spazio per il "cielo".a me viene da pensare che questo è lo scopo del cammino e al tempo stesso la parte più difficile e impegnativa...dare più spazio al cielo, spogliarsi. io mi sento ancora "molto terrestre" con piccoli e sporadici slanci che mi fanno toccare "il cielo" anche se ultimamente l' arcano che mi identifica è "La forza".sai andrea fare una scelta di cambiamento costa anche la solitudine perchè di colpo guardandoti intorno ti rendi conto che non tutti sono disposti ad alzare "il velo" e allora devi vivere come in incognito per non essere additata come stramba, ma io l'ho accettata.
grazie per la bella conversazione. oggi nonostante la splendida giornata di sole sono costretta a casa con la febbre e ti ringrazio per avermi fatto compagnia.
ciao.ciao.
ps .mi hai messo un pò di tristezza quando hai detto che almeno per MLK c'era una pistola ad interrompere il suo sogno perchè credo che ci sono sogni immortali, che nessuno può distruggere, e il suo era "un sogno immortale". i sogni sono le mie ali e non vorrei mai che qualcuno me le tarpasse solo perchè mi sembrano irrangiungibili, ma forse eri solo un pò giù per via del tuo amico. :wink:
letty67
 
Posts: 114
Joined: Fri Jan 14, 2011 2:39 pm
CAMOIN TAROT FORUM

Re: ;-)

Postby andrea63 » Thu Mar 15, 2012 6:16 pm

..uh..letty...

be', no...non ho proprio scritto così, e di certo non intendevo dir quello.
anzi, ribadivo un concetto, che tu hai ripreso ed espresso benissimo: quello del sogno.
e se il sogno, il sogno di mlk ( e di molti, oppressi), è continuato, vive, pulsa pur se apparentemente "interrotto" da colpo di pistola (early morning, april four..no? ;-) ), io, che proprio non ho nessuno che mi sta puntando contro qualcosa...ho ancor maggior spinta a viverlo.
;-)

è uscita male, tortuosa forse.
ma in sto periodo, serpeggiante davvero, ho pensieri a volte cervellotici.
perdonerai, mi auguro.
è pure per me quella fase di passaggio, da un piano prettamente materiale, "terrestre" lo chiami, sento che si sta spostando qualcosa (lievemente, lentamente).

sto combattendo i miei "demoni" letty.
mica semplice, mica facile.
non aspiro alla santità, ma a coniugare, e bene, quei vari piani. questo sì.
e non stavo partendo da zero, solo sono ricapitolato giù quando - in modo inaspettato per come le cose stavano andando - mi sono sentito messo da parte, tagliato fuori.
ecco perchè forse hai letto un po' di malinconia.
certo, anche la scomparsa di un caro, carissimo amico contribuisce non poco. anche per la "rabbia" di averlo visto perdersi giorno dopo giorno, rifiutando l'aiuto dei suoi amici, rifiutando la voglia e la sfida di vivere e di farcela.
non siamo tutti uguali.
lui, la sua "stramberia" non l'ha accettata.

per questo, oggi, so che mi sta aiutando.
ti dicessi ( ma forse l'hai letto) che aveva "preparato" un regalo per noi, per i suoi amici, ti verrebbe la pelle d'oca, come è venuta a me.
come se lo sentissi, la sera prima avevo postato una canzone su fb, un brano di eno/sylvian....il giorno del funerale, uno dei regali che aveva pensato di lasciarmi ( e che il cugino, aveva il compito di consegnare) è stato proprio quel cd di eno/sylvian.
non è un caso, non esiste il caso, dice e scrive elie wiesel.
è così.

grazie a te, per i bei pensieri.
grazie a sto forum, dove ogni giorno ci si arricchisce, anche quando i tarot stando in silenzio lavorano con te.

le cose non possono restare per sempre annientate.
qualcosa di bello, che non vediamo ora, si sta preparando.
e a me piacerebbe anche condividerlo con lei.
non ho proprio pretese, quando si ama non se ne dovrebbero avere.
si dà.

un abbraccio, buona serata letty (be', anche un augurio per la sfebbrata.. ,-) )

andre
la metà della terapia la fa il paziente - erving polster
User avatar
andrea63
 
Posts: 96
Joined: Mon Feb 13, 2012 7:33 am
CAMOIN TAROT FORUM

Re: ;-)

Postby letty67 » Fri Mar 16, 2012 2:22 pm

ciao andrea che dire? forse la febbre, forse quella faccina con la lacrimuccia come titolo, proprio non so, ho letto la frase in modo negativo o magari, solamente è quello che arrivato al mio inconscio, come un velo di maliconia...meno male che mi sia sbagliata :wink:
"sono qui grazie al caso, ma non per caso" è la frase con cui una persona divenuta poi una presenza importante nella mia vita ha cercato di sintetizzare il motivo del nostro incontro, capirai quindi come anche per me il caso non esista. fenomeni di sincronicità, eventi che se osservati bene ci indicano un cammino. già da un pò ho cercato di approfondire la questione con varie letture e poi ritrovo lo stesso concetto nel Tarot....il nostro inconscio che si mette in contatto con l'inconscio collettivo di cui parlava jung o semplicemente l'intervento di Dio quando vuole rimanere nascosto ( ma questa affermazione non ricordo bene chi l'abbia fatta). più osservi questi fenomeni e più ti rendi conto che la nostra quotidianità è costellata di eventi sincronici.ho coinvolto mio figlio in questa osservazione ed è diventato un nostro gioco personale. molte volte percepiamo al volo quello che sta succedendo, ci guardiamo in faccia e sorridendo esclamiamo: " sincronicità!".
sai andrea, anche secondo me è molto bello avere qualcuno con cui condividere le proprie aspirazioni, emozioni, conquiste; qualcuno in grado di comprendere. ho sperimentato su di me la mancanza di comprensione di quello che potesse essere il mio mondo, o meglio, il mio sentire il mondo, come pure, ultimamente, ho sperimentato l'opposto anche se spesso ai voglia tu di parlare di passato che non condiziona il presente...il passato è difficile da accettare e superare...chissà se l'ostacolo per un ampia e totale comprensione sia stato più il suo di passato o il mio...ma tant'è...si va avanti!
vorrei riportati un immagine che mi viene osservando due arcani precisi e che spero possano aiutarti in una riflessione anche se semplice, da profani: La Lune, Le Soleil. facciamone un osservazione esclusivamente visiva, cercando di vedere cosa ci suggerisce. nella Lune ci sono due cani? che ululano alla luna, più che guardarsi guardano l'astro forse aspettandosi una risposta (mah), non dialogano tra loro. in fondo ci sono ben due costruzioni, qualcosa è stato edificato, così mi viene da pensare, ma sono distanti e "chiuse" forse un pò di apertura si intravede nelle finestre della torre di destra.non ci sono ponti, non ci sono strade...si è costruito non nell'unione ma nella separazione, ognuno per se.certo La Lune è anche l'arcano delle emozioni..ma???? poi osserviamo Le Soleil...che bello vero? quel sole caloroso e luminoso, quei due personaggi (maschio e femmina) uno sì, un pò più evoluto dell'altro che si guardano ( che bello) si "accompagnano" e dietro cosa vediamo? una costruzione, una ed una soltanto luminosa, lineare, messa li quasi a protezione..di cosa? del passato? boh!...se ti fermi a pensare cosa comunicano al tuo inconscio questi due arcani? a me mi confermano nella convinzione che non si costruisce da soli ma insieme.
ciao. ciao.
letty67
 
Posts: 114
Joined: Fri Jan 14, 2011 2:39 pm
CAMOIN TAROT FORUM

Re: ;-)

Postby andrea63 » Fri Mar 16, 2012 3:15 pm

ah ah letty, non è una lacrimuccia...
è fare l'occhiolino.
;-)

vuoi il mio parere sul tuo ultimo pensiero?
sì, la penso così, penso proprio che debba essere così.
l'ho già detto: non anelo alla santità, all'amore cosmico, universale, da asceta.

ho voglia di amare, e costruire ( o ri-costruire) qualcosa con un'altra persona.
forse - più una sua esigenza, credo (io, la mia elaborazione del mio passato sentimentale l'avevo già fatta) - tutto quel vigore nell' esserci incontrati ha congelato le sue emozioni, riportandola a considerare cosa davvero stava affrontando.
selene, leggendo il mio primo tiro, lo disse: "deve metabolizzare,risolvere, prima, questa sua separazione ". ecco: sento che per prima cosa lei ha voglia di "ri-costruirsi". ritrovare la spontaneità, anche di darsi.
e che per far questo, abbia deciso di allontanare la fonte del disequilibrio - io - beh letty...oggi lo posso capire.

ho passato davvero momenti difficili, in seguito a questa sua decisione. erano davvero anni che non mi trovavo sconquassato in tal modo.
mi è servito.
ho ripreso a lavorare su me stesso, ri-costruendomi in quei settori cedevoli. c'erano e ci sono ancora.
ho avuto indicazioni. parole come ricostituenti.
e un potenziale, tutto mio, a cui aspirare.
sai con cosa finiva?
con il sole.
come può non piacermi..

;-)

abbracci...stasera teatro (a vedere e applaudire questi cari amici attori..)

andre
la metà della terapia la fa il paziente - erving polster
User avatar
andrea63
 
Posts: 96
Joined: Mon Feb 13, 2012 7:33 am
CAMOIN TAROT FORUM

Re: ;-)

Postby letty67 » Fri Mar 16, 2012 3:21 pm

ah ah ah andrea che dire? non ci piglio proprio...ah ah ah...la febbre mi fa sempre un brutto effetto :P
buona serata. ciao. ciao
letty67
 
Posts: 114
Joined: Fri Jan 14, 2011 2:39 pm
CAMOIN TAROT FORUM


Return to Della pioggia e del bel tempo (italiano)

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 0 guests