dipendenza affettiva

Ponete qui tutto quello che desiderate, eccetto i tiraggi di Tarocchi, nella misura in cui i vostri argomenti sono in rapporto diretto con i Tarocchi.

Re: dipendenza affettiva

Postby Lilli76 » Wed Apr 10, 2013 10:50 am

Sai qual'è la cosa buffa secondo me? Che più cerchiamo di restare distaccate, meno ci fidiamo e più accadono cose che ci fanno sperare ancora, che ci portano verso di loro...è come se qualcosa volesse incoraggiarci a non mollare...saranno segnali?
Lilli76
 
Posts: 541
Joined: Wed Dec 19, 2012 2:02 am
CAMOIN TAROT FORUM

Re: dipendenza affettiva

Postby bblue6 » Wed Apr 10, 2013 11:08 am

Non lo so Vale...io sono scoraggiata per il fatto che un uomo, a quasi 45 anni, non abbia ancora trovato un equilibrio nella sua vita. Perennemente annoiato, perennemente in cerca di stimoli, tutti futili (donne, locali, alcol, amici dai valori scomparsi...). Insensibile (io dico apparentemente, ma sarà davvero apparentemente?????) ad ogni emozione, sentimento. Alla continua ricerca di conferme, eppure non è imbecille (almeno credo... :shock: ).
Mi sembra tutta una follia...
Ma io che c'entro con questa sua vita? La mia è fatta di figli, casa, lavoro, passioni, amici veri, progetti per il futuro...
Mah...mi stupisco di me stessa...quale punto d'incontro posso trovare con uno che ha strutturato la sua vita in questo modo?
Lui dice "devo tornare alla normalità". Quale? La conosce????
bblue6
User avatar
bblue6
 
Posts: 5230
Joined: Thu Jul 22, 2010 1:18 pm
Location: Roma
CAMOIN TAROT FORUM

Re: dipendenza affettiva

Postby Lilli76 » Wed Apr 10, 2013 11:57 am

A me sembra una prerogativa della maggior parte delle persone, vivere nella superficialità, parlare di valori che alla fine non sanno o non ricordano cosa siano...
Capisco che la vita al giorno d'oggi è difficile e tutti vanno a cercarsi stati di benessere superficiali e veloci da conquistare, che poi alla fine non lasciano niente, forse ancora più vuoto e purtroppo diventa un circolo vizioso...alla fine ci si scorda delle cose che realmente danno soddisfazioni e benessere reale...
Io credo che sia più che altro questo e chi si rende conto di essere entrato in questo circolo e vuole tornare alla normalità è ovvio che dovrà faticare...forse è questo, quello che intende lui...
Il mio, per quello che so, è totalmente pantofolaio, ma da quel che mi ha raccontato, la sua vita è stata tempestata di tradimenti vari e brutte circostanze. Io non lo conosco bene per giudicare se ci siano cose che si è cercato da solo, ma tutto questo l'ha portato a diffidare di tutto e di tutti, a chiudersi in se stesso. Io la sua sensibilità e la sua solitudine la percepisco continuamente anche se lui tende a reprimere tutto, a me scoraggia questo, la sua paura di lasciarsi andare nonostante l'evidenza...equilibrio ne ha poco anche lui...a 46 anni, non sa cosa vuole...e la mia vita sarebbe molto simile alla tua, senza figli, ma è quello che vorrei costruire...
Lilli76
 
Posts: 541
Joined: Wed Dec 19, 2012 2:02 am
CAMOIN TAROT FORUM

Re: dipendenza affettiva

Postby bblue6 » Wed Apr 10, 2013 12:43 pm

Che dire Vale...sembra tutto un affaticarsi inutilmente. Per me che ho sempre creduto alla forza di volontà propria come unica risorsa per affacciarsi ad un cambiamento, mi sembra una follia dover trascinare qualcuno per portarlo a provare benessere...dovrebbe essere suo interesse, non mio. Io non sono sua madre.
Fatto sta che parlo parlo e sono ancora qui...
prima o poi sta situazione si deve sbloccare...in un modo o nell'altro...
posso capire che ci si chiuda a riccio, che si abbia difficoltà ad affidarsi, ma nemmeno uno sforzo per iniziare il cammino...eh no.
Vabbè oggi sono nera...
bblue6
User avatar
bblue6
 
Posts: 5230
Joined: Thu Jul 22, 2010 1:18 pm
Location: Roma
CAMOIN TAROT FORUM

Re: dipendenza affettiva

Postby Lilli76 » Wed Apr 10, 2013 9:52 pm

Concordo perfettamente con te...
Parlerò come una sognatrice, un'ottimista forse,o solo un'illusa...ma se la forza di volontà ce la stessero mettendo anche loro, a modo loro e noi in fondo al nostro cuore lo sappiamo, lo sentiremo se non fosse così. Magari pensiamo...forse col nostro carattere, che a mio avviso è forte, ci vuol coraggio a restare e sperare ancora, sarebbe più facile andar via (ma ci chiederemo per sempre se fosse stata la volta buona), speriamo di risolvere, di trascinarli piano piano. Si spera capiscano prima o poi ciò che potrebbero perdere e forse per loro è molto, altrimenti non sarebbero tornati...
Io credo che se siamo ancora qui, vicine a loro, un motivo c'è, ce n'è sempre uno, ancora non sappiamo qual'è...ma con un po' di pazienza sono sicura che lo scopriremo...
Lilli76
 
Posts: 541
Joined: Wed Dec 19, 2012 2:02 am
CAMOIN TAROT FORUM

Re: dipendenza affettiva

Postby bblue6 » Thu Apr 11, 2013 1:34 am

Cara Vale, ti dico cosa è successo stasera. Sono due giorni che non si fa sentire se non per dire "scusa mi è partita la chiama" (era arrivato uno squillo) ma ha passato due giorni al telefono, non so con chi. Stasera ci saremmo dovuti vedere alle 20. Alle 19.30 nessuna traccia. Mando un messaggio dicendo "vedo che hai da fare, è evidente che non facciamo in tempo. Baci" risponde che è con un suo amico che è in difficoltà. La mia amica mi calma e io vado da lui. Vale...era talmente nervoso che tremava. Mi dice le sue tensioni e l'unica cosa che gli chiedo è di non mandarmi via, perchè questo periodo finirà presto. A quel punto si è aperto un pò. Mi dice "non posso mantenere un equilibrio per 7 giorni e poi 3 giorni di buio". Rispondo "io lo so con un giorno d'anticipo quando l'indomani starai male. Non chiedo fiducia. Fammi solo restare. Ne usciremo". La serata è andata bene...
Ora dico, non sarà un percorso facile, ma chi andrebbe via al mio posto?...io non posso andar via. Se c'è soltanto anche una sola possibilità di vederlo rinascere, io sarò li. Ci saranno momenti bui, difficili, dolorosi, ma va bene. Vorrà dire che, se resto, sono in grado di affrontare.
Non so se questo può esserti utile Vale. A me le tue parole sono sempre utili e mi incoraggiano. Spero di averti dato un incoraggiamento stasera. Non è da noi mollare, mi sembra d'aver capito :? Giusto? :wink:
bblue6
User avatar
bblue6
 
Posts: 5230
Joined: Thu Jul 22, 2010 1:18 pm
Location: Roma
CAMOIN TAROT FORUM

Re: dipendenza affettiva

Postby Lilli76 » Thu Apr 11, 2013 11:35 am

Io sinceramente non so perchè sento di dover restare accanto a lui, ho sempre saputo quando era il momento di "lasciare"...ora no...ora sento di dover restare. Tutti mi chiedono perchè, perchè mi ostino a voler stare male, a voler restare ad aspettare una persona che non mi merita e puoi immaginare lo scontento di tutti....
Io non ho la risposta al perchè, sento solo che è così...
Lui si è fatto risentire ieri, più volte e anche ieri sera nonostante avesse staccato dal lavoro tardi e stamani sarebbe rientrato presto, così dico...allora ha davvero voglia di sentirmi...molto probabilmente avrà i suoi sbalzi d'umore che non vorrà farmi sentire...non lo so, ma non andrò via...
Il tuo almeno si apre, puoi essergli vicino fisicamente...il mio cerca di non farsi sentire agitato e so che se sente agitata me lo diventa anche lui e per questo devo mantenere la calma e non è semplice...credo che se riuscirò a mantenerla e lui starà bene con me, alla fine riuscirà ad aprirsi un po', ad appoggiarsi...temo che questo percorso sarà lungo...
Anche le tue parole mi incoraggiano continuamente, è come un sostenersi a vicenda, mi trasmettono tranquillità :)
Lilli76
 
Posts: 541
Joined: Wed Dec 19, 2012 2:02 am
CAMOIN TAROT FORUM

Re: dipendenza affettiva

Postby bblue6 » Thu Apr 11, 2013 12:25 pm

Si Vale, potrebbe essere lungo il percorso, ma ci incoraggeremo. Lui si aprirà...a suo modo e con il suo tempo, ma dai tiraggi non sembra si debba aspettare molto. La distanza, mi rendo conto, complica le cose. Ma cambierà anche questo secondo me...
bblue6
User avatar
bblue6
 
Posts: 5230
Joined: Thu Jul 22, 2010 1:18 pm
Location: Roma
CAMOIN TAROT FORUM

Re: dipendenza affettiva

Postby Lilli76 » Thu Apr 11, 2013 1:42 pm

Se si aprirà magari riuscirebbe anche a consentirmi di andare da lui e poi sarebbe tutto più semplice. ...lui col suo lavoro difficilmente può spostarsi il fine settimana, così dobbiamo aspettare che l'abbia libero, invece se si aprisse un po potrei andare io...
Posso fare un tiraggio su questo?

Ma una domanda...i tiraggi possono dare risposte anche sugli atteggiamenti da tenere in determinate situazioni?
Lilli76
 
Posts: 541
Joined: Wed Dec 19, 2012 2:02 am
CAMOIN TAROT FORUM

Re: dipendenza affettiva

Postby bblue6 » Thu Apr 11, 2013 1:44 pm

Certo che puoi fare un tiraggio e certo che si può chiedere consiglio su cosa e come fare!
bblue6
User avatar
bblue6
 
Posts: 5230
Joined: Thu Jul 22, 2010 1:18 pm
Location: Roma
CAMOIN TAROT FORUM

Re: dipendenza affettiva

Postby Lilli76 » Thu Apr 11, 2013 1:55 pm

Ok...allora intanto chiedo. ..
Lilli76
 
Posts: 541
Joined: Wed Dec 19, 2012 2:02 am
CAMOIN TAROT FORUM

Re: dipendenza affettiva

Postby bblue6 » Mon Apr 15, 2013 11:06 pm

mamma mia quest'ansia ci abbandonerà????

Oggi ho avuto una sensazione mai provata prima...al posto dell'ansia c'era una sorta di sfinimento e rassegnazione...
La sua ex è nei suoi pensieri e non solo...se la ritrova fuori casa, manda sms ecc...e lui, non dico che cede, ma è legato da una corda a questo passato.

Oggi ho letto una cosa che non mi è piaciuta che lui ha scritto, pensando che io non potessi leggerla...ma il caso ha voluto che mi capitasse davanti...chiaramente riguardava la sua ex...
beh credimi, non era nemmeno dolore. Ero semplicemente scoraggiata, delusa...ma una tristezza di quelle che si prova da bambini quando la mamma ti sgrida e tu senti perso...insoma, non un dolore adulto.
Mi sembrava quasi rassicurante. Assurdo. Poi ho riflettuto ed era rassicurante perchè, in fondo, so di meritare altro e ho avuto la certezza che lui avrebbe capito di aver sbagliato...
bblue6
User avatar
bblue6
 
Posts: 5230
Joined: Thu Jul 22, 2010 1:18 pm
Location: Roma
CAMOIN TAROT FORUM

Re: dipendenza affettiva

Postby Lilli76 » Mon Apr 15, 2013 11:33 pm

Cavolo come mi dispiace...anche se non capisco come abbia potuto pensare che tu non potessi leggere, mi sembra che a volte questi uomini non riescano proprio a metterci un po' di testa...o forse voleva che tu leggessi, anche solo per vedere la reazione. Ma vuoi lasciare tutto allora?
Non credo che l'ansia ci abbandonerà, aspettiamo queste coltellate che arrivano senza preavviso e può accadere domani,come tra qualche mese...
Io sto mantenendo un distacco quasi innaturale, se non lo sento riesco a rimanere tranquilla quasi del tutto, a volte mi chiedo anche se tutto questo aspettare mi sia venuto a noia, ma non credo, ci tengo a lui, forse mi sono stancata di agitarmi sempre, non ne ho voglia, ho troppo bisogno di tranquillità e in questo periodo sono molto stanca...diciamo pure che anche la mia è una sorta di rassegnazione, della serie come va, va. Forse questo è il percorso che mi ero prefissa all'inizio, tutti sono utili, ma nessuno indispensabile a parte me, per questo devo assolutamente stare bene...anche se ovviamente mi dispiacerebbe che sparisse di nuovo...
Ho fatto un discorso piuttosto contorto, ma spero di essere riuscita a farti capire ugualmente quello che volevo dire...
Lilli76
 
Posts: 541
Joined: Wed Dec 19, 2012 2:02 am
CAMOIN TAROT FORUM

Re: dipendenza affettiva

Postby bblue6 » Tue Apr 16, 2013 12:14 am

No, anzi, l'ho capito profondamente. Penso la stessa cosa. E' proprio così, molta stanchezza, bisogno di ricaricarsi, ma soprattutto la serenità con noi stesse di sapere, con certezza, che è stato fatto tutto il possibile e anche qualcosa di più.
Non lascio nulla. Dopo circa quattro ore mi ha chiamato, perchè con un sms gli avevo detto che non sarei potuta andare stasera. Abitiamo nella stessa città, ma ci vediamo più o meno una volta a settimana. qualche volta approfitto per andare da lui a prendere un caffè a metà settimana. Sperava potessi andare stasera perchè domani parte per lavoro.
Comunque ho avuto modo di dirgli che avevo letto, per una casualità, ciò che aveva scritto e, senza rabbia, era bene che valutasse ciò che tutto questo può innescare nella mente di una persona che gli sta accanto.
Lui ha iniziato a parlare in modo confuso, cercando di spiegare. Io, con una calma che non mi riconosco, ho semplicemente chiuso la conversazione invitandolo a riflettere su ciò che dichiara. Capisco tutto, ma questo passato sta diventando invadente.
Dopo circa due ore una serie di messaggi in cui mi diceva che mi avrebbe aspettato a casa a qualunque ora, che non lo faccio entrare nella mia vita, che avrei dovuto raggiungerlo ecc ecc ecc........................................
Mica che mi dispiace eh? Ma credo che qualche certezza ora se la debba guadagnare, giusto?
bblue6
User avatar
bblue6
 
Posts: 5230
Joined: Thu Jul 22, 2010 1:18 pm
Location: Roma
CAMOIN TAROT FORUM

Re: dipendenza affettiva

Postby Lilli76 » Wed Apr 17, 2013 10:45 am

Alla fine dicono sempre a noi che non li facciamo entrare nelle nostre vite e invece a me sembra siano più loro che stanno sulle loro, senza aprirsi...
Sono d'accordo con te, sono le certezze vanno guadagnate, se per mesi e mesi si sono comportati in modo dubbio, togliendoci sicurezza e fiducia, sono loro che devono dimostrare e noi come al solito attendiamo...
Io sono più o meno nella stessa situazione, va bene per 5 giorni e gli altri 2 diventa strano, assente, sempre stanco, a detta sua non fa altro che dormire, ma così neanche i ghiri...
Magari ha i suoi problemi, ma io non lo so, non chiedo e questo atteggiamento continua a farmi dubitare, allo stesso tempo mi dispiace, ma mi distacco...sono continuamente sulla difensiva e non è bello...
I tarocchi mi dicono sempre le stesse cose, ma io, a parte certi piccoli atteggiamenti che mi fanno sicuramente piacere, non vedo voglia di grandi cambiamenti, di evoluzioni del rapporto...
So che è la domanda che continuo a fare, ma vorrei provare un altro tiraggio, magari facendola più precisa possibile...
Lilli76
 
Posts: 541
Joined: Wed Dec 19, 2012 2:02 am
CAMOIN TAROT FORUM

PreviousNext

Return to Tarocchi di Marsiglia – Questioni sui Tarocchi

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 0 guests

cron